martedì 16 febbraio 2016

Trippa al pomodoro

Lo so, alcune di voi storceranno il naso leggendo "trippa", ma solo perché non avete mai provato la mia ricetta :)
Per prepararla ho utilizzato i pomodori pelati La Carmela dei F.lli D'Acunzi, di cui vi avevo parlato in questo post!

Ingredienti:                500 g trippa
                                             400 g pelati La Carmela
                                             1-2 carote
                                             1 cipolla
                                             1-2 coste di sedano
                                             1 spicchio d'aglio
                                             prezzemolo tritato
                                             1 hg pancetta
                                             parmigiano grattugiato

Tritare grossolanamente la carota, la cipolla, il sedano, l'aglio e rosolarli, insieme alla pancetta tagliata a cubetti, in un tegame con un po' d'olio.
Aggiungere i pomodori pelati La Carmela e la trippa. Cuocere a fiamma lenta.
Appena cotta servire cospargendola con il prezzemolo e tanto parmigiano grattugiato.
Buon appetito :)

Con questa ricetta ringrazio la Ditta per la collaborazione e vi invito a visitare il sito dei F.lli D'Acunzi e mettere un bel like alla pagina facebook di La Carmela.

17 commenti:

  1. Complimenti cara per questo delizioso piatto! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  2. IO LE ADORO E QUESTA RICETTA MI SEMBRA GUSTOSISSIMA, SLURP!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere sapere che c'è qualcuno che come me mangia volentieri la trippa :) Ciao cara!

      Elimina
  3. Mi piace moltissimo la trippa, anche se non la preparo personalmente, mia cugina la prepara proprio come te e la trovo squisita!!!

    RispondiElimina
  4. Anche a me piace e ogni tanto la preparo. L'ho fatta anche con pomodoro e ho provato ad abbinarla anche ai legumi. Molto buona !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i legumi non l'ho mai fatta, mi hai dato una buona idea per la prossima volta :)

      Elimina
  5. In effetti la trippa non è il nostro piatto preferito ma... si può sempre cambiare idea :D

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  6. Quanto in piace la trippa, così sugosa poi... una vera leccornia, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva un'altra a cui piace la trippa :)

      Elimina
  7. Cara Adenina pur non amando particolarmente la trippa assaggerei sicuramente la tua:ha un aspetto davvero invitante e sfizioso e sono sicura che dopo averla assaggiata l'apprezzerei sicuramente;).
    Un bacione e complimenti,bravissima come sempre:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Ciao Adenina la trippa non è il mio forte come gusto mio personale, ma la tua preparazione,che ho letto stamattina verso ora di pranzo,devo ammettere che mi ha fatto venire l'acquolina e sicuramente questa preparata da te e in tua compagnia la mangerei volentieri! Ciao bacioni mantovani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina che sei! Per te preparerei qualsiasi cosa sia di tuo gusto...un abbraccio :)

      Elimina
  9. Io non l'ho mai provata, ma il tuo piatto ha un bell'aspetto!
    Passa da me: http://whenyoulosesmallmindyoufreeyourlife.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Ah! Adenina mia cosa mi proponi. Ma sai che io adoro la trippa e sono anni che non la cucino? Non piace a nessuno in famiglia purtroppo. Quasi quasi mi auto invito da te :D
    Marina

    RispondiElimina
  11. Ciao,
    non vado matta per la trippa ma la tua ricetta e' invitante! :)

    RispondiElimina
  12. Mio marito mi dice sempre di preparargli un bel piatto di trippa. Ma siccome in famiglia piace solo a lui non l'ho mai fatta. Approfitterò della tua ricetta e la preparerò nei prossimi giorni. Un saluto Fabiola di rossopomodoro.

    RispondiElimina
  13. Mio marito mi dice sempre di preparargli un bel piatto di trippa. Ma siccome in famiglia piace solo a lui non l'ho mai fatta. Approfitterò della tua ricetta e la preparerò nei prossimi giorni. Un saluto Fabiola di rossopomodoro.

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...